logo-sito

slide-27 slide-20 slide-21 slide-22 slide-23 slide-24 slide-25 slide-26 slide-28 slide-29 slide-30 slider-31 slide-32
slide-21.jpg

Colombaia di Trapani come destinazione turistica. Il sindaco Tranchida scrive all'Assessore Samonà

 dsc3173L'Amministrazione Comunale di Trapani vorrebbe restituire alla fruizione turistica i luoghi che custodiscono l'identità e la storia della Città e che ne caratterizzano fortemente il paesaggio e la forma. Lo scrive il sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida, in una lettera in cui si rivolge all'assessore regionale per i beni culturali e l'identità siciliana, Alberto Samonà.

Fin dal nostro insediamento – scrive Tranchida – , avvenuto nel 2018, questa Amministrazione Comunale ha perseguito l’obiettivo di restituire ai trapanesi e alla fruizione turistica quei luoghi magici che custodiscono l’identità e la storia della Città e che ne caratterizzano fortemente il paesaggio e la forma. Tra questi la Colombaia, simbolo di Trapani, che oggi risulta abbandonato, chiuso e non valorizzato”.

“Ad oggi – aggiunge il sindaco di Trapani – , la mancata concessione della Colombaia ripropone, in maniera urgente, il tema principale delle condizioni critiche in cui versa l’immobile (gli ultimi interventi di messa in sicurezza risalgono a circa 10 anni fa), dei continui atti vandalici subiti e delle impervie condizioni metereologiche che contribuiscono a compromettere definitivamente il monumento storico della Città con il rischio di crollo e/o di cedimenti. È proprio per la necessità di effettuare investimenti sul recupero e fruizione dell’immobile – attraverso la valorizzazione dello stesso quale museo interattivo/multimediale dedicato alla Battaglia di Drepanum nonché per recuperare spazi atti ad ospitare forum, congressi e manifestazioni culturali, anche di carattere internazionale – che questa Amministrazione intende dare la propria disponibilità alla gestione del bene attraverso un apposito atto concessorio”.


Dieci giorni fa di Luigi Bruno, presidente dell’associazione “Salviamo la Colombaia”, aveva inviato un lungo sfogo nella speranza che qualcosa si muovesse.


Tranchida conclude la sua lettera a Samonà specificando che “La disponibilità appena manifestata si estende anche alla collaborazione nel trovare soluzioni per la utela e valorizzazione della Colombaia attraverso l’utilizzo di risorse pubblico-private ovvero attraverso altre risorse pubbliche (ad esempio l’O.T. 6.7 del PO FESR 14-20, qualora disponibili in fase di riprogrammazione)”.

Fonte https://www.trapanisi.it/colombaia-comune-di-trapani-chiede-alla-regione-lantico-castello-sul-mare/

Colombaia di Trapani come destinazione turistica. Il sindaco Tranchida scrive all'Assessore Samonà

 dsc3173L'Amministrazione Comunale di Trapani vorrebbe restituire alla fruizione turistica i luoghi che custodiscono l'identità e la storia della Città e che ne caratterizzano fortemente il paesaggio e la forma. Lo scrive il sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida, in una lettera in cui si rivolge all'assessore regionale per i beni culturali e l'identità siciliana, Alberto Samonà.

Fin dal nostro insediamento – scrive Tranchida – , avvenuto nel 2018, questa Amministrazione Comunale ha perseguito l’obiettivo di restituire ai trapanesi e alla fruizione turistica quei luoghi magici che custodiscono l’identità e la storia della Città e che ne caratterizzano fortemente il paesaggio e la forma. Tra questi la Colombaia, simbolo di Trapani, che oggi risulta abbandonato, chiuso e non valorizzato”.

“Ad oggi – aggiunge il sindaco di Trapani – , la mancata concessione della Colombaia ripropone, in maniera urgente, il tema principale delle condizioni critiche in cui versa l’immobile (gli ultimi interventi di messa in sicurezza risalgono a circa 10 anni fa), dei continui atti vandalici subiti e delle impervie condizioni metereologiche che contribuiscono a compromettere definitivamente il monumento storico della Città con il rischio di crollo e/o di cedimenti. È proprio per la necessità di effettuare investimenti sul recupero e fruizione dell’immobile – attraverso la valorizzazione dello stesso quale museo interattivo/multimediale dedicato alla Battaglia di Drepanum nonché per recuperare spazi atti ad ospitare forum, congressi e manifestazioni culturali, anche di carattere internazionale – che questa Amministrazione intende dare la propria disponibilità alla gestione del bene attraverso un apposito atto concessorio”.


Dieci giorni fa di Luigi Bruno, presidente dell’associazione “Salviamo la Colombaia”, aveva inviato un lungo sfogo nella speranza che qualcosa si muovesse.


Tranchida conclude la sua lettera a Samonà specificando che “La disponibilità appena manifestata si estende anche alla collaborazione nel trovare soluzioni per la utela e valorizzazione della Colombaia attraverso l’utilizzo di risorse pubblico-private ovvero attraverso altre risorse pubbliche (ad esempio l’O.T. 6.7 del PO FESR 14-20, qualora disponibili in fase di riprogrammazione)”.

Fonte https://www.trapanisi.it/colombaia-comune-di-trapani-chiede-alla-regione-lantico-castello-sul-mare/

Appello

Possiedi foto, quadri, filmati, documenti o ricordi che riguardano la Colombaia?
Contatta il Luigi Bruno - Presidente dell'Associazione Salviamo la Colombaia - Cell. 339/8002539
oppure invia una segnazione tramite mail dalla pagina dei contatti sul nostro sito.