La bufera è passata. Domani 2 giugno, visita alla Colombaia di Trapani

Categoria principale: Notizie Categoria: Salviamo la Colombaia: Comunicati, Attività Scritto da Administrator Visite: 628

A causa delle condizioni meteo avverse di domenica scorsa la visita presso l'isolotto è stata rimandata e si svolgerà domani 2 giugno. Appuntamento a domani quindi, presso la Lega Navale a partire dalle 9. La manifestazione si concluderà verso le 12.00.

 

visita alla colombaia di Trapani

Potrebbe essere questa settimana quella decisiva per conoscere quale sarà l'impresa affidataria della Colombaia. Sembrerebbe così arrivare a conclusione il percorso teso ad individuare i privati che avranno in concessione l'antico Castello di mare di Trapani. La svolta è stata annunciata dal presidente dell'associazione «Salviamo la Colombaia», Luigi Bruno, in occasione della dodicesima edizione del «Colombaia Day».

Bruno durante il convegno svoltosi sabato scorso ha voluto mettere a conoscenza dei soci e dei simpatizzanti che sta per concludersi l'iter del Bando del Dipartimento dei Beni culturali e dell'Identità Siciliana Polo regionale per i siti culturali di Trapani e Marsala della Regione Siciliana che consentirà di affidare il bene architettonico ai privati, per un periodo che va va da un minimo di 6 anni ad un massimo di 50.

L'Avv. Nicola Di Vita Presidente della Lega Navale di Trapani ha voluto confermare l'importanza della nuova acquisizione auspicando una futura facile fruizione del bene per i trapanesi, tenendo presente che la peculiarità dell'isola della Colombaia è quella di rimanere isolata senza un collegamento fisico con l'entro terra.

L'Architetto Roberto Manuguerra, socio storico dell'associazione ha voluto ancora una volta fare un escursus sulla storia della Colombaia sottolineando l'importanza  storica e architettonica di un manufatto che, nonostante tutto, si regge ancora.

Ha altresì accennato ad una proposta/progetto di un passaggio pedonale attraverso il quale si potrebbe avere una più facile fruizione dell'isola e del Castello.

Intervenuto in rappresentanza delle istituzioni, l'assessore comunale Vincenzo Abbruscato che ha voluto testimoniare l'interesse e la vicinanza dell'Amministrazione comunale nei confronti della Colombaia.

Il Presidente Luigi Bruno, tenendo presente lo stato dell'arte per quanto riguarda l'aggiudicazione e con l'intento di continuare nell'azione societaria, ha voluto fare ricordare che la Colombaia il prossimo anno compirà 2500 anni, motivo per il quale l'Associazione ritiene opportuno che in tale periodo vengano realizzate delle manifestazioni per confermare l'importanza del castello e la validità della sua presenza nel nostro territorio  con la speranza che, suscitando l'interesse anche internazionale, possa ottenere la collaborazione da parte di tutti i cittadini, le istituzioni e le attività turistico/commerciali.

In relazione a ciò ha fatto ricordare che, in occasione dell'11° Colombaia day nel maggio 2018, fu fatta rilevare la esigenza di visibilità e di interesse connessi a tutte le ricadute positive a favore della città e del territorio facendo parte di una progettualità di largo respiro nello scenario socio-politico-culturale.

Nel corso degli anni, vi sono state persone ed organizzazioni che hanno offerto la loro appassionata collaborazione nella conduzione del sodalizio, motivo per la quale l'Associazione ha ritenuto opportuno offrire ad alcuni di loro un affettuoso riconoscimento per tale attività. Ha pertanto ha voluto conferire il titolo di "Benemerito della Colombaia" per l'anno 2019 all'Avv. Nicola Di Vita Presidente della Lega Navale di Trapani, alla Casa editrice Margana, al Prof. Alberto Costantino, storico, al Sign. Giuseppe Tallarita e di "Alfiere della Colombaia" alla Signora Marilina Basciano.